Motocicliste
 
Login | Registrati |condividi su  

home page

EVENTI

CORSO DI PREPARAZIONE ALLO SPORT MOTOCICLISTICO CORSO DI PREPARAZIONE ALLO SPORT MOTOCICLISTICO

CORSO DI PREPARAZIONE ALLO SPORT MOTOCICLISTICO
29/31 ottobre 2004
Scuola dello Sport - Roma

organizzato da Motorport Training & Medicine (prof. Alessandro Sambuco)
e Motocicliste.net

CORSO DI PREPARAZIONE ALLO SPORT MOTOCICLISTICOIl corso, tenuto dal prof. Alessandro Sambuco e coadiuvato da uno staff di altri docenti di altissimo livello, ha fornito un completo bagaglio di conoscenze riguardanti tutto ciò che può concorrere ad aumentare le prestazioni dell’atleta motociclistico, al fine di ottenere un risultato di gara ottimale, rispettando la salute del pilota e aumentandone la sicurezza in pista.
Questi i temi trattati:

  • Visita fisiatrica ad ogni atleta per creare un piano personale di allenamento.
  • Pianificazione dettagliata dell’allenamento allo sport motociclistico nei mesi invernali e nel periodo delle competizioni (prof. Sambuco).
  • Utilizzo dell’elettrostimolazione a scopo antalgico, riabilitativo e di supporto nell’allenamento in palestra (prof. Bernardini).
  • Dettagliata lezione sulla colonna vertebrale, traumi, patologie e recenti tecniche terapeutiche curative e preventive (dott. Arena).
  • Traumi e le patologie della mano e dell’avambraccio che più interessano lo sport motociclistico (prof.ssa Moneta, chirurgo della mano).
  • Fabbisogno nutrizionale ed il bilancio idrico dell’atleta motociclistico (prof. Pigozzi, responsabile del Laboratorio di Medicina dello sport dell’Istituto Universitario di Scienze Motorie di Roma e Membro della Commissione Medica del CIO).
  • Abbigliamento ed equipaggiamento, con un approfondimento riguardante i materiali di nuova generazione.
  • Riscaldamento pre-gara che permette il miglioramento della reattività in gara e il ritardo dell’insorgere della fatica.
  • Esercitazioni pratiche di caduta in palestra.
  • Vantaggi e dinamiche del mental training finalizzato alla riduzione dell’ansia pre-agonistica, al miglioramento delle qualità di esecuzione e all’incremento del livello motivazionale dell’atleta (dott. Tamorri, presidente dell’Associazione Italiana di Psicologia dello Sport, e d.ssa Benzi, psichiatra).

Importanti personalità dello sport motociclistico italiano sono inoltre intervenute nei tre giorni di corso per dare il loro contributo: Salvatore Giorlandino, team manager del Team Italia (Campionato del Mondo Supersport) e Claudio Porrozzi, responsabile del Settore Velocità della F.M.I.

Tre giorni dedicati all’atleta-pilota ma anche all’educazione allo sport a tutto tondo e sottolineare come il motociclista sia innanzitutto un atleta, al pari di altre discipline sportive.

Chiara Gai

“Per me un pilota deve essere un atleta, prima di tutto.
Se non ti alleni fisicamente, se il fisico non è a posto, non vai.
Molti dicono: “Basta dare il gas alla moto”.
Niente di più sbagliato. Quando un pilota cade,
se è allenato dopo poco torna a correre,
mentre se non è a posto con il fisico i tempi si allungano"
Eugenio Lazzarini, pilota di velocità dal 1964 al 1985.

GALLERY FOTOGRAFICA

IL PROGRAMMA

Chi fosse interessato ad un programma di allenamento specifico,
ed essere seguito da specialisti del settore sia durante
la fase invernale di preparazione che durante la stagione agonistica,
mediante: Visita fisiatrica, Preparazione Atletica,
Controllo Nutrizionale, Mental Training,
lavorando nella stessa squadra in cui si allenano
piloti del mondiale superbike, supersport, ecc.
può trovare qui www.motor-sport.it
diverse proposte, dalle più specialistiche
a quelle per motociclisti non professionisti,
con particolari sconti rivolti alle Motocicliste
(vedi programma Lady elite, Lady basic).

Motocicliste 2000