Motocicliste
 
Login | Registrati |condividi su  

home page

EROS E MOTO

Opinioni

Eros e MotoECCITAZIONE

Eros e moto vanno perfettamente d'accordo, basta pensare a come saliamo e ci impostiamo noi biker. Quando salgo sulla mia moto penso: ecco sto facendo l'amore, e il rombo mi fa eccitare, e il profumo della benzina mi inebria i sensi… e quando guardo e vedo che qualche uomo mi guarda mentre sfreccio, io penso: ti piacerebbe farlo? Sì, lo so, lo vedo dal tuo sguardo... e allora faccio rombare la mia moto e sfreccio lasciandolo a bocca asciutta. Sì, mi eccita vedere e sentire il rombo delle moto. Ecco, io sono così, sono rombante come la mia moto e da come guido si vede che adoro fare l'amore e chi ha i sensi vivi mi percepisce

Io ho una mia teoria su una certa posizione in prossimità del serbatoio del monster, che secondo me... con quel suo vibrare... E mi fermo qui.

Come si possono dimenticare i primi approcci con la moto come passeggera? Ognuna di noi ha appoggiato le sue tette senza reggiseno sulla schiena di lui, ognuna di noi ha provato a guidare la sua moto le prime volte, con le sue mani che... a 120 all'ora si spalmavano o sull'inguine o sul seno. Ai miei tempi il casco non era obbligatorio. E i baci sul collo erano dolcissimi. I capelli lunghi dei ragazzi degli anni 70 ti sbattevano negli occhi, e i pantaloni a zampa s'incastravano sulle pedaline. E l'aria fresca, la sera, sul viso, sui capezzoli e su quelle camicette così sottili... da immaginare tutto, come diceva Claudio Baglioni. Poi compri la tua moto. Ti metti a correre e quando senti l'ebbrezza che sale urli, come quando fai l'amore. E ridi da sola, nel casco, proprio come quando sei innamorata... A volte penso che ci si puo' innamorare di una sensazione e non di chi te l'ha provocata, a voi non succede? Non dimenticherò mai un pomeriggio in riva al fiume, in Francia, sotto il sole, la sella caldissima e lui nudo abbandonato sulla mia moto... Ho esagerato?? Non importa. Nemmeno una bugia.

Motocicliste 2000