Motocicliste
 
Login | Registrati |condividi su  

home page

EROS E MOTO

Opinioni

Eros e MotoPIACERE

Per me non c'è di per sé alcun nesso tra le due cose.
L'erotismo è una cosa assolutamente personale e, in quanto tale, contesto anche il nesso che si vuole attribuire fra eros e cibo, non credo che preesista genericamente, può venire a crearsi tra due persone in una certa circostanza particolare. E quindi, in linea di massima, potrebbe essere erotica una suola di scarpa, una pentola, o un albero. Per me la moto significa mobilità, libertà, scoperta, velocità, potenza, controllo (mentre per me l'amore è l'abbandonarsi totalmente): certo, procura piacere - ma non di tipo sessuale!

Forse io sono rimasta un po' legata agli schemi infantili, ma per me la moto e' il cavallo che sognavo di avere da piccola, in versione... modernizzata! niente simbolo fallico, quindi.
Non vado in moto per altri motivi se non per il piacere di andarci e non mi interessa destare l'invidia di nessuno. E' anche vero che sento un certo orgoglio quando noto le espressioni di sorpresa di chi non si aspetta di vedere una donna in moto ma, saro' sfigata io, non mi sembra di "rimorchiare" di piu' da quando guido la moto al contrario: mi sembra che gli uomini "intelligenti" si comportino in modo del tutto naturale, mentre gli altri sono troppo sorpresi, o peggio "piccati", per volerti avvicinare. Analogie tra eros e moto? Al di la' del fatto che sono due fonti inesauribili di piacere (con i loro alti e bassi, lo concedo) non ne vedo altre, o almeno non le sento io. Mi ricordo una discussione che si era fatta qualche tempo fa sul sesso della moto. E' maschio o femmina? La mia moto e' un elefantino femmina, difficile pensare al sesso di fronte a un'elefantina:-)

Motocicliste 2000