Motocicliste
 
Login | Registrati |condividi su  

home page

La macchina fotografica
vari tipi (reflex o non), formati pellicola
Otturatore
velocità di otturazione
Diaframma
valori, profondità di campo
Pellicole
sensibilità, ASA, DIN, ISO
Esposizione
valori, come scegliere
Gli obiettivi
quali usare e come
L'inquadratura
primo piano, mezza figura, panoramica, still life...

Le vostre foto
- Cristina
- Andrea
- Alessia
- Chantal
- Francesca

Concorso fotografico
La moto del tempo: storia della motocicletta ed emozioni raccontate con immagini 
Esempi

Facciamo qualche esempio:

Questo è un primo piano mal riuscito, il soggetto è al centro dell’inquadratura, lo sfondo si impasta con i capelli, ed inoltre c’è troppo nero sulla sinistra. Il taglio in basso va bene ma sopra la testa c’è troppa aria. Vediamo come poteva essere:
Ecco dove si sarebbe dovuto tagliare l’inquadratura. Certo i difetti dovuti alla luce artificiale del flash e alla scelta poco felice dello sfondo rimangono ma il volto acquista più importanza nella foto variando il rapporto tra luce e ombra.
Il risultato. Ma si può fare di meglio:
La foto avrebbe reso meglio come primissimo piano perché così facendo tutto lo sfondo si perde e rimane solo il viso con la cornice dei capelli.

 

Questo panorama è piuttosto complesso, per quanto l’orizzonte, la montagna sullo sfondo, non stia al centro dell’immagine c’è un altro orizzonte fittizio rappresentato dalla collina che essendo più scura prende il sopravvento sullo sfondo.
Questo taglio va già meglio, con la montagna che sale dove la collina scende da una impostazione più dinamica alla fotografia. Purtroppo è rimasto poco del panorama iniziale, si perde la maestosità della montagna e il tutto risulta un poco piatto. Con un intervento più moderato si può ottenere questo:
La collina è sempre molto presente ma il suo effetto prospettico porta lo sguardo verso lo sfondo. La montagna, che a questo punto riassume l’importanza che merita e rappresenta il vero orizzonte, sta al posto giusto e bilancia di nuovo tutta l’inquadratura.

Fabio Lagatta

Motocicliste ® 2000