Motocicliste
 
Login | Registrati |condividi su  

home page

Narrativa e fumetti

Max Rap
Motocicliade
"Ho deciso di portare soltanto le borse laterali. Sarà una sciocchezza, ma il baule non lo sopporto, e neanche la borsa da serbatoio: l’estetica innanzi tutto. E poi gli Spartani ci avranno pure insegnato qualcosa: se uno non ce la fa a star via tre settimane con sei magliette e tre mutande, è un ilota".

Vent'anni fa scrissi un giallo archeofilosofico, che stampai a casa e distribuii attraverso tre librerie conniventi. In due anni credo di averne stampate circa settecento copie, che vennero anche vendute, sebbene non riesca a ricordarmi di aver incassato qualcosa. Inebriato dal successo, mi addormentai sugli allori. Mi svegliai poco fa, per scoprire che oggi gli hackers potrebbero privarmi dei diritti d'autore, copiando il romanzo e mettendolo in rete. Dato che non si decidono a farlo, lo faccio io.
Potete leggerlo on line www.maxrap.it/motocicliade/homemotocicliade.htm
o scarcarlo gratuitamente da qui MOTOCICLIADE di Max Rap

 

Motocicliade

Miguel Silvestre
Un Millón de Piedras
Miguel Silvestre è un notaio spagnolo che ha girato il mondo in moto e che ha inventato il modo di viaggiare senza ferie.
A marzo El Paìs pubblicherà a puntate il reportage del suo viaggio in Medio Oriente. Qui una piccola anteprima del viaggio in Africa raccontato nel suo libro.
"Un uomo stanco, una moto, una terra bella quanto scioccante. Con questi ingredienti Miquel Silvestre ha abbandonato per una volta i suoi racconti di ironico realismo e si è imbarcato in un viaggio per l’Africa. Da Nairobi a Città del Capo, da Maseru a Maputo, ha percorso quindici mila chilometri di selva, di savana e di deserto: dieci paesi che toccano frontiere, fiumi, montagne, antilopi, tremila stelle e la costa degli scheletri. Buttando giù la paura, sputando sangue e bevendo molta birra…".

L'intervista di Miriam Orlandi a Miquel

 

SCHEGGIA una storia di moto e di amicizia

Roberto Parodi
SCHEGGIA una storia di moto e di amicizia
A distanza di circa due anni dall’uscita del “Cuore a due cilindri”, ora alla sua terza edizione, ecco a voi il mio nuovo libro. E’ una cosa un po’ diversa stavolta: un romanzo. Una storia “on the road“, nella quale si muovono tre amici che hanno passato molti anni a viaggiare insieme sulle loro Harley e che la vita poco per volta ha allontanato, trasformandoli e facendoli diventare diversi da loro stessi. Tre persone normali: non radical bikers nè backpackers che hanno il tempo per starsene anni in giro per il mondo. Tre amici nei quali è facile immedesimarsi, con i problemi di tutti i giorni, la consapevolezza del tempo che passa e il pensiero latente del bilancio della propria vita. Tre tipi abbastanza incasinati, ma dentro ognuno di loro c’è ancora il guizzo, la scheggia, la follia pronta a saltare fuori, e quindi eccoli rincontrarsi dopo cinque anni al funerale del loro amico Fedro, misteriosamente scomparso in Africa, e a guardarsi senza quasi più riconoscersi. Quel momento sarà fondamentale per far crescere dentro ognuno di loro, la consapevolezza che bisogna partire ancora per un ultimo grande viaggio in onore di quel loro vecchio amico, e forse anche per loro stessi. Una storia che si srotola con il ritmo pulsante dei cilindri di tre Harley come al solito inadeguate ed ingombranti, ma generose e testarde nel raggiungere gli obiettivi e rincorrere i sogni che tre ragazzi ormai cresciuti, scoprono di avere ancora nascosti in fondo all’anima.
Scheggia, Accio e Raniero affronteranno come mille altre volte le difficoltà e il piacere immenso di un lungo viaggio in moto, ma cercheranno di capire dove puntare le forcelle della moto e della loro vita. Grazie ad incontri inaspettati, personaggi spesso reali e non inventati dal me, che li costringeranno a guardarsi dentro e a volte anche a soffrire, accettando di essere se stessi, anche se a volte questo ha un costo. La realtà e il romanzo si incrociano in SCHEGGIA, che è basato su un mio viaggio realmente compiuto l’anno scorso nel deserto, ed è proprio il sahara, i bivacchi dei tuareg, le lunghe piste della transahariane e il massiccio dell’Hoggar , insieme ad una Milano che sembra lontana mille miglia, ad essere il palcoscenico dove questi personaggi cercheranno di portare a termine ciò che hanno promesso a Fedro e a loro stessi.
Per info

SCHEGGIA una storia di moto e di amicizia

Primo Montagna
HARLES POTESS L'effetto motocicletta
Un libro gradevole, destinato soprattutto ai giovani che sanno sognare e che mantengono la testa sulle spalle, assumendosi la responsabilità di costruirsi in prima persona il loro sogno. E destinato soprattutto a chi macina esperienze di viaggio e di vita con l'inseparabile compagna di viaggio: la motocicletta. Primo Montagna si fa "heasy rider" negli anni Novanta (cioè appena l'età anagrafica glielo consente), in un'epoca di speranze disilluse e di illusioni sopite, epurata (ahinoi, vorrebbe commentare chi scrive) da ogni utopistica ideologia facente perno sulla costruzione di un mondo tutto pace, amore e musica. L'emulazione del duo Hopper-Fonda avviene quindi attraverso la condivisione di tutte le profonde sensazioni tattili che lunghi viaggi in motocicletta portano con sé, avulsa da qualsiasi scenario politico. In questi ricordi di prima giovinezza, che danno forma a questo romanzo autobiografico, pensato durante una convalescenza forzata, si muovono dettagli e cose che riconosciamo come parte integrante della cultura lombarda di "fine secolo": l'attaccamento alla famiglia, il valore del lavoro, la sobrietà, lo spirito di sacrificio, la tenace passione su cui si articola l'intero progetto di esistenza e che dà senso alla vita stessa del protagonista, che è appunto quella dei motori a due ruote. Nel libro si descrivono motociclette come se fossero oggetti animati, in grado di sentire e soprattutto di "parlare", o meglio ideali prolungamenti corporei di chi le monta. Nulla di strano per chi sente quella sella appiccicata al sedere. E si descrivono anche persone e luoghi: lembi d'Europa lungamente sognati e fin lì visti solo in fotografia, amici che diventano "macchiette", ciascuno col suo tratto distintivo particolare. Con assoluta semplicità e con la modestia di chi non si riconosce in alcun modo scrittore, Primo Montagna sa offrirci un quadretto di compassata armonia tra il ricordo di un'età che trascolora e la passione per un mezzo che, a onta del tempo passa, riesce a rendere chi sa vivere questo "effetto motocicletta" forever young. Da leggere.
Autore: Primo Montagna
Edito da: L'orecchio di Van Gogh (allego pdf presentazione e locandina pubblicitaria)
168 pag (15 euro + 2.50 di spedizione, 6 per l'estero)
primo.montagna@hotmail.com - www.turismoinmoto.it

Primo Montagna, HARLES POTESS L'effetto motocicletta

Roberto Parodi
IL CUORE A DUE CILINDRI
Viaggi e riflessioni di un motociclista innamorato della sua Harley-Davidson
Avventure, lunghi viaggi ed esperienze personali si intrecciano con uno spaccato sul mondo delle Harley Davidson. Un libro per chi ama le due ruote.
“Ma il segreto della scintilla scoccata tra lui e quella Harley, stava altrove, annidato tra immagini di vecchi film, fotografie in bianco e nero, officine scure in fondo alle quali moto senza padrone cercavano disperatamente di resistere agli assalti del tempo e della ruggine. Giubbotti di cuoio rovinati dall’uso, jeans sbiaditi e stivali impolverati, stazioni di servizio intraviste dai finestrini in mezzo alla pianura, lunghe file di motociclisti che sfilano nel buio in mezzo a paesi addormentati. Tra l’eco di vecchie storie dove qualcuno ha bisogno di fuggire o di rincorrere qualcosa – forse la sua anima o il suo destino – e lo fa salendo su una moto e perdendosi disperatamente nella notte.”
E’ possibile essere un motociclista anche se si hanno tre figli e si lavora in una banca d’affari? Cosa significa essere un biker e poi, perchè proprio con una Harley-Davidson? Un libro non soltanto per gli amanti di Harley, ma per chiunque si senta o desideri sentirsi un motociclista, anche se gli unici chilometri che percorre sono quelli tra casa e ufficio.
Autore: Roberto Parodi
Editore: FBE
Collana: Le Caravelle
Pagine: 240, foto b/n
Caratteristiche: Copertina con risvolti
Prezzo: 13,50
Numero ISBN: ISBN 978-88-89160-99-2

Roberto Parodi, Il cuore a due cilindri

Fernando Felli
L'HARLEY NELL'ANIMA
E’ trascorso più di un secolo dalla nascita del Marchio Harley-Davidson, ed è naturale che su di esso si sia scritto e detto molto. Ha attraversato mode, conflitti mondiali, crisi economiche, sopravvivendo, in molti casi, a sé stesso. Ha motorizzato la middle class americana dei primi del ‘900, interpretandone i sogni e le aspirazioni di benessere. Ha trasportato gli eserciti di Liberazione su tutti i fronti della II guerra mondiale, dall’Africa, all’Europa, dai deserti alle montagne e fino alle fangose pianure. Ha dato consistenza all’azione delle Polizie Municipali americane, ma anche a quelle frange giovanili, spesso reduci degli stessi faticosi fronti di guerra di cui sopra, insofferenti ai sistemi sociali in essere. Infine, negli ultimi decenni, si è offerto come simbolo di evasione a classi sociali più o meno agiate, insidiate dal sogno di una libertà mai del tutto garantita dai sistemi economici costruiti attorno all’esigenza della produzione industriale e modernista. Sono gli “harleysti”, intesi come micro socialità trasversale mai del tutto spiegata e compresa, i veri protagonisti di questa specie di miracolo...
editore Route66 editions
pagine 36 - frasi 350
formato Moleskine (9x14 cm)
prezzo 10 euro (spese di spedizioni comprese)
Potete ordinarlo via email: f.felli@atlavia.it

Fernando Felli, L'HARLEY NELL'ANIMA

Alessandro Dinon
VERSO USHUAIA
Verso Ushuaia” è il racconto del viaggio che Lois, giornalista inglese della BBC, ha compiuto nell'arco di 9 mesi dall'estremo nord del continente americano – l'Alaska - fino al punto più a sud – la Terra del fuoco, Ushuaia. E' il racconto di una passione, quella per la moto, ma è soprattutto una dichiarazione di indipendenza e coraggio, l'affermazione della capacità di saper dare a se stessi un obiettivo e della determinazione nel raggiungerlo. Il viaggio verso la Terra del Fuoco acquista così un duplice valore: è uno spostamento fisico e geografico tra terre, popoli e scenari suggestivi e assoluti, ma è anche un percorso interiore che costringe la protagonista a misurasi continuamente con se stessa. E' la presa di coscienza che l' “essere in viaggio” non è tanto uno stato fisico, quanto una dimensione dello spirito, la consapevolezza di non potersi mai accontentare, di percepire come necessaria la ricerca continua. Per conoscere, scoprire ed imparare ad amare la diversità, sia quella dei luoghi, sia quella individuale. Per riconoscere, alla fine, che la propria essenza è il movimento, è ciò si sente mentre si è in viaggio verso la meta. Il punto d'arrivo non è allora Ushuaia, ma il percorso compiuto per raggiungerla...
Prezzo di vendita € 16,00 + spedizione ordinaria (5/7 gg) € 2,50 = €18,50
Per le socie/i Motocicliste sconto del 20%: prezzo 13,00 + spese di spedizione se acquistato presso: Edizioni RTWRIDE.COM alex@rtwride.com - www.rtwride.com

VERSO USHUAIA

Alberto Cola
BLACK SCORPIONS
Due ruote. Un modo di vivere. Una filosofia. Un libro per i motociclisti, ma anche per chi non conosce il mondo della strada, cosa vuol dire sentirsi tutt'uno con una moto e capire il vero senso di una libertà oggi difficile
da trovare. Questo libro narra una storia. Ma non solo. Abbiamo voluto pubblicarlo senza presunzione, ma solo con lo spirito di chi ha voglia di raccontare e raccontarsi, coscienti che le emozioni vissute nei primi 23 anni di un gruppo di motociclisti siano comuni a tante altre e che possa essere appassionante condividerle. Le pagine di questo libro rappresentano un piccolo mosaico che ricostruisce vicende, illustra il significato dell'essere motociclisti, dello stimolo necessario per affiliarsi a un gruppo e partecipare col corpo e l'anima a un'avventura che ha come fine macinare chilometri, scoprire senza pregiudizi tutto il mondo che la moto può far raggiungere attraverso una strada qualsiasi e scovare dietro ogni angolo di asfalto una nuova amicizia. Le parole che leggerete non sono altro che il manifesto di tutto questo, del rispetto, della gioia di vivere e soprattutto l'amore per la moto, la nostra, unica, vera seconda pelle.
Edizioni Montag - Pag. 104 - euro 12,00
ISBN 9788895478272 Per info

BLACK SCORPIONS

Un nuovo libro di moto, scritto da una motociclista, per la EdizioniRebus:
Chiara Scardaci
CHIARA MENTE
Chiara mente. A chi? A se stessa prima di tutto: troppi i sogni svaniti, troppe le decisioni rimandate, troppe le paure covate. Forse la sua vita avrebbe potuto essere diversa. Forse. Agli altri, agli amici, al mondo intero, poi. È una giovane donna che, guardandosi allo specchio, fatica ogni giorno di più a riconoscersi nei panni che col tempo si è cucita
addosso o, peggio, che altri hanno confezionato per lei. La brezza, rassicurante corollario della sua vita, non le basta più. Ha conosciuto il vento e la sua forza e capisce di non poterne più fare a meno. Una moto, la strada, nuovi amici: sono loro a soffiare con gioia questo vento che d’incanto dissolve la nebbia dal suo specchio. Chiara adesso può aprire gli occhi e vedersi oltre la nebbia.
Chiaramente.
ISBN: 88 901448 2 3
prezzo: 12,50 euro
anche on-line su: www.edizionirebus.it

CHIARA MENTE

Ivan Battista
MOTO D’AMORE - Quattro storie di corsa
Quattro racconti basati sulle esperienze di competizione sportiva e d’amore di quattro immaginari piloti di motociclette. Icircuiti, le moto, le gare, i sentimenti dei piloti e loro partners...
Pagg. 190 - Euro 12 - Pieraldo Editore.
Librerie a Roma dove trovare questo libro:
Libreria dello Sport - Piazza Bologna
Libreria Eritrea - Viale Eritrea
Libreria Mel Book Store - Via Nazionale
Feltrinelli Via Vittorio Emanuele Orlando
Feltrinelli Piazza Argentina
Feltrinelli Piazza Colonna
Libreria Gremese - Via Cola di Rienzo

MOTO D’AMORE - Quattro storie di corsa

Attilio Torrone
PipPistrelli
Teo e la sua moto. Teo con i suoi miraggi. I dubbi, le paure e la continua ricerca di quel qualcosa che non sai ma che senti necessario per dare un senso al sopraggiungere dei terribili 40 anni. Il viaggio con Motoshuttle sarà costellato di incontri con bislacchi personaggi e calde figure amiche, icone di mondi a parte. Poi l’incontro con Domitilla, motociclista, l’amore in chiaro e scuro che aiuterà Teo a scoprire che quel qualcosa che non sai è già dentro ad ognuno di noi.
Editore: Robin Edizioni Srl Biblioteca del Vascello. Prezzo 12 euro
Per ordinarlo clicca qui

PipPistrelli

Paola Furlan, Valentina Mazzoli
SAREMO IL VENTO
storie, avventure, aneddoti e immagini per raccontare una passione vista attraverso gli occhi delle motocicliste
Il libro a cura di Motocicliste: una raccolta dei brani piu' belli scritti dalle motocicliste in questi ultimi 5 anni, selezionati, tagliati e montati intorno a 11 temi (la prima volta, ricordi, la mia moto, il viaggio, mamme, cadute, in pista, paure, passeggere, sesso, fotogrammi) e corredati di altrettante foto (in bianco e nero e a colori), anche queste frutto di una selezione fra le piu' suggestive scattate in questi anni.
Per ordinarlo clicca qui

SAREMO IL VENTO

Catherine Devillard
Moto Râleuses
FORMATO: 22.5 x 31.5 cm - 48 pagine
PREZZO: € 15 + spese di spedizione (solo per la Francia e Paesi francofoni)
Per ulteriori info: clicca qui

Moto Râleuses

Melissa Holbrook Pierson
Il veicolo perfetto. La motocicletta
Guanda, 1997
"Io che guido motociclette da una vita non sono riuscito a smettere di leggere Il veicolo perfetto dopo averlo cominciato. Melissa Holbrook Pierson ha esplorato meglio di chiunque altro il senso di libertà e di gioia (qualche volta anche di pericolo) che si prova andando in motocicletta". Oliver Sacks

Il veicolo perfetto. La motocicletta

Ann Ferrar
Hear me Roar

Whitehorse Press, (inglese), 1996, 2000
[su Amazon.com, $22.50 , piu' spese di spedizione $12.95]
Un bellissimo libro scritto da una giornalista americana, sulla moto e le donne: storie e foto delle pioniere della moto, campionesse, stuntwomen, attiviste, e normali motocicliste di un secolo di storia della moto. Consigli sulla sicurezza, su come scegliere la moto, l'abbigliamento adatto, una lista di club, siti, riviste, associazioni, accessori, scuole, gare, musei... e soprattutto tante storie di motocicliste. Una vera e propria bibbia della moto al femminile. Un lavoro durato sei anni, in cui Ann ha conosciuto centinaia di motocicliste in giro per le strade dell'America.

Hear Me Roar

Alyn Shannon, Debbie Kuhen, Michael Dvorak
Women of the Road
Shannon Designs Inc., (inglese), 1995 www.dgi.net/Women-of-the-Road/
L'autrice, Alyn Shannon, harleysta, madre, moglie, figlia, sorella, graphic designer, ha curato questo libro fotografico che raccoglie le immagini delle motocicliste americane incontrate da Alyn nei suoi viaggi...

Women Of the Road

Diane Howells e Samantha Schutz
Motorcycle Diaries. A documentary about female riders

Motorcycle Diaries
  • The Art of the Motorcycle
    - la mostra e il sito
    - il libro


  • Joan Brady, Paradiso a tutto gas, Sonzogno
  • Marina Cianferoni, Storia prima di natale, fridar75@iol.it
  • Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, Frassinelli
  • Alessandra Castellani, Mondo Biker, Universale Donzelli
  • Catherine M. Leonard-Blackley, Reading, Riding, and Resistance: Responces of women Motorcyclists to Images of Women in the Motorcycle Press, Paper, Philadelphia
  • Robert M. Pirsig, Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta, Adelphi 1974.
    Il romanzo è un racconto filosofico e tratta il tema del viaggio, della tecnologia e della vita in generale... "Il Buddha, Il divino, dimora nel circuito di un calcolatore negli ingranaggi del cambio di una moto con lo stesso agio che in cima a una montagna o nei petali di un fiore". Questo pensiero è la minuscola leva che servirà a sollevare altre domande... (Danio)
  • A. Pierye de Mandiargues, La motocicletta, Sperling Paperback 1995
  • Ivan Battista, Kentauros, Pieraldo Editore 1995
  • Ernesto Che Guevara, Diario di un viaggio in motocicletta, Feltrinelli
  • Stefano Disegni, Due ruote e una sella, Mondadori 1992
  • Giorgio Serra, Effetto Serra, Ed. Pendragon
  • Simonetta Bisi, Giancarlo Brunello, Ragazzi senza tutela, Marsilio (incidenti stradali)
  • Donatello Bellomo, L'uomo che cavalcava un sogno, Sperling & Kupfer 1997
  • Joe Bar TeamC. Debarre, Joe Bar Team, ed. Di Castiglione del Lago, lire 18.000 http://www.mygale.org/08/thias/JoeBar/postfaces.html
  • J. Busillet, Giacomo Agostini et les MV3. Chronique d'un mythe, (in francese), lire 63.000, libreria dell'Autordromo di Monza (039.386542)
  • Roberto Saporito, Harley Davidson, Stampa alternativa Millelire 1996
  • Nando Pensa, Il vero motociclista, Longanesi e C., 1973
  • Ferdinando Restelli,Manuale semiserio del perfetto motociclista e della sua sventurata compagna, Todaro Editore 1997
  • Franco Antonelli, L'uomo che parlava con le moto, FBA, I libri di moto italiane 1999
  • Roberto Patrignani, Ti portero' a Bray Hill, Ed. Giorgio Nada 1990
  • Joan Brady, Dio su una Harley, Una favola spirituale, Ed. Sonzogno 1995
  • William Least-Heat-Moon, Le strade Blu, Einaudi
    Pur non essendo un libro puramente motociclistico, parla di viaggi e lo fa nel modo piu' bello.E' la storia di un mezzosangue pellerossa che, in crisi nella vita
    sentimentale, decide di prendersi un anno sabbatico e di intraprendere un viaggio in America, percorrendo esclusivamente strade secondarie (Blue
    roads, perché segnate così sulle cartine), fuggendo le Higways. In questo modo racconta l'america che noi non conosciamo, fatta di persone semplici, che vivono un po' fuori dal mondo (Alberto)
  • BIKERS (ed altra gente)
    Il libro tratta alcuni aspetti della vita di un biker ormai maturo ma che non ha perso nulla della sua passione per la moto. Condividere una concezione della vita nella quale la moto, e tutto ciò che si collega al suo simbolismo, assume un valore fondamentale. Un libro assolutamente inedito, scritto “dall’interno” di uno dei più noti MC italiani, un libro che inneggia alla libertà, allo spirito di fratellanza ed al nomadismo tipici dei bikers. Alcuni estratti su www.9muse.net. L'autore, Carlo Adriano (Orso) orsokmc@tiscalinet.it

  • Hell's Angel: la vita spericolata di Sonny Barger
    (autobiografia del capo spirituale del gruppo motociclistico Hell's Angels).
    Sonny Barger sarà in Italia il 18 luglio per una conferenza (aperta al pubblico) di presentazione del libro.
    Mercoledì 18 Luglio ore 19.00 presso INDIAN'S SALOON Via Clerici 342 - Sesto San Giovanni (MI) - da V.le Fulvio Testi, direzione Parco Nord, Bresso
    Per informazioni: Tel. 02 2422300 ~ Fax 02 2406966 Cell. 0333 2944332 www.hellsangels.it

Motocicliste ® 2000