Motocicliste
 
Login | Registrati |condividi su  

home page

Corsi di manutenzione sulla motocicletta: MILANO

Corso di manutenzione di 2° livello per motocicliste
presso

Anyway Motorcycle
Anyway Milano
Via Chiesa Rossa 89 - 20143 tel 028437235 fax 0289546823
www.anyway.it/default.asp

docenti:
Ivan Sala - pilota campionato italiano SBK e collaudatore
Emiliano Portalupi - preparatore moto da corsa

sabato 24 gennaio 2004

Il corso è GRATUITO e aperto a max 15 motocicliste - socie 2003 o 2004 - che vogliono approfondire le nozioni di regolazione/preparazione moto per la guida sportiva in pista

i report
Il corso e' stato tenuto da Ivan Sala e la sua equipe. Lui pilota di SBK con notevole esperienza in campo sportivo. E' stato un corso molto interessante, "tecnicissimo" e molto curato su alcuni particolari importanti per il setup della moto nel suo insieme. Ovviamente come spesso accade si arriva a parlare anche di argomenti piu' vasti come per esempio il tipo di gomme. Tutto nella moto e strettamente correlato e quindi ci si ritrova spesso a toccare argomenti non prettamenti a programma, ma necessari per dare maggiore completezza all'argomento principale. Parlare di gomme o di manto stradale e' necessario per fare una buona regolazione delle sospensioni. Sono contenta di questo corso, perche' ho avuto finalmente le risposte a tanti miei dubbi che mi porto dietro da tempo su come regolare le mie sospensioni con consapevolezza. Spesso si apportano modifiche, solo perche' qualcuno ti ha detto di farlo o perche' hai letto in un forum di discussione che si deve fare, ma non sapendo quali impatti, queste modifiche porteranno al tuo mezzo. Ora ho le idee un po' piu' chiare sul perche' delle cose... E' un corso che, anche se molto tecnico, puo' essere affrontato da ragazze meno esperte. Sono del parere che certe informazioni, anche se assimilate piano piano, prima o poi entrino nella testa di chiunque e non ci si trovi in futuro, spiazzate se qualcuno ci parla di precarico molla o estensione dell'idraulica. Buon corso, sicuramente da ripetere in sessioni future per ognuna di noi. Grazie anche ad Ivan che oltre ad essere un ottimo pilota, e' in grado di trasmettere le sue esperienze a tutte noi.
Roberta
Accoglienza dello staff AnyWay impeccabile tutti molto gentili, officina pronta e iniziano le danze dopo l’appello delle partecipanti. Prende la Parola Emiliano Portalupi che più imbarazzato di noi (scusandosi della sua emozione, ma non è abituato a tenere questi corsi) ci spiega che la prima cosa da sapere è che la moto deve essere sempre tenuta pulita in quanto solo così abbiamo la possibilità di controllare se ci sono perdite di liquidi vari in qualsiasi parte. La catena deve essere sempre tenuta ben oliata e di farlo con il motore spento girando a mano la ruota, non di accenderla e farla girare per spruzzare l’olio molto pericoloso. E’ arrivato il momento di Ivan Sala che credo tutti sappiamo chi sia, ottimo pilota, inizia con il chiederci che moto abbiamo e se sono tutte con i loro pezzi originali. Inizia la spiegazione sulle forcelle e sul mono, come regolarle, come riuscire a capire se stiamo sfruttando tutta la forcella o solo in parte e per fare questo ci spiega di mettere una fascetta da elettricista intorno alla forcella e anche sul mono in modo da riuscire a prendere le misure per poi poterle riferire al nostro meccanico per la regolazione. Le nostre domande sono le più svariate si passa dalle forcelle, alle gomme e Annalisa che dice di aver girato la sua gomma in pista, con uno sguardo di orrore da parte di Ivan. Molto pazientemente cerca di spiegarci anche come funziona il baricentro della moto e io scopro che anche il semplice codino della moto ed il posto sella hanno il loro perché nell’essere squadrati piuttosto che tondi. Si ritorna alle forcelle, al meccanismo che hanno dentro la cosiddetta anima, lamelle molle olio ecc.ecc. I dischi dei freni che anche loro devo essere sempre in abbinamento a tutti i cambiamenti che facciamo alla nostra moto, meglio di ghisa o di acciaio, normali o a margherita? La nostra Roberta con le sue domande tecniche ha avuto anche i complimenti dall’ospite Clark giornalista non mi ricordo di quale settimanale, per la sua competenza.
Io non so scrivere tutto quello che il bravo Ivan Sala ci ha spiegato ma che ho gelosamente messo nei cassettini della mia memoria e che al momento opportuno tirerò fuori, posso solo dire che questo corso è stato molto utile ci siamo divertite e abbiamo imparato cose nuove. Un grazie particolare allo staff di Any Way anche per i gentili omaggi ricevuti e come sempre all’organizzazione di motocicliste.net.
Lory
Corso di manutenzione per la motocicletta Corso di manutenzione per la motocicletta Corso di manutenzione per la motocicletta Corso di manutenzione per la motocicletta
Corso di manutenzione per la motocicletta Corso di manutenzione per la motocicletta Corso di manutenzione per la motocicletta  
 
programma
Corso di Manutenzione
10.00-16.00
  • regolazione delle sospensioni della propria moto, accenni sul loro funzionamento
  • assetto della moto e perche', altezze anteriori e posteriori
  • regolazioni dell'iterasse, della catena e della posizione delle pedane e dei manubri
  • sistemazione della posizione di guida
  • le gomme scolpite e slick, cenni sulle differenze e sulla differenza di assetto della moto fra le due
  • impianto frenante, tipi di impianto
  • sospensioni, le varie marche, analisi critica del loro utilizzo
Dove

Anyway Milano
Via Chiesa Rossa 89 - 20143 tel 028437235 fax 0289546823

Quando sabato 24 gennaio 2004
Costi il corso e' gratuito e rivolto esclusivamente alle socie
Note

In caso di pioggia, i corsi si tengono ugualmente (si puņ venire con la proprio moto o senza).

Motocicliste ® 2000