Motocicliste
 
Login | Registrati |condividi su  

home page

La prima moto
come sceglierla
I modelli
quali le moto più adatte per cominciare
Le modifiche
- le prime difficoltà e come possiamo adattare la moto alle nostre esigenze
- Il cavalletto Ducati

Le nostre prove
ecco le moto che abbiamo provato

Database moto
il catalogo con dati e foto delle moto più diffuse

Meccanica 
corsa, alesaggio, pistoni...
Noleggio
Dove noleggiare una moto
Usato
suggerimenti per l'acquisto di moto usate

Accessori
curiosità

Carrelli e furgoni
cosa scegliere se si ha necessità di trasportare la propria moto?
Parcheggio
Bikeshuttle: il modo semplice di parcheggiare la moto in spazi ridotti
Altezza

UN APPELLO ALLE CASE COSTRUTTRICI

Honda ShadowCare Motocicliste,
sono una appassionata motociclista da anni e possiedo attualmente una Shadow 600, che amo molto ma che ho scelto per motivi "dimensionali". Sono un paio di anni che cerco una nuova moto (la mia inizia ad avere un'età) e mi trovo di fronte all'annoso problema: per il mio metro e sessanta sono tutte troppo grandi, grosse e pesanti!!

Mi sono innamorata di molti modelli ma provandoli mi sono resa conto che, ahimè, sono veramente tutti troppo grandi. Se portassi la moto solo per le gite del fine settimana o in pista FORSE questo sarebbe un problema superabile, ma guidando io tutti i giorni in città ed essendomi trovata moltissime volte a dover spingere indietro la moto, a doverla spostare di peso o a doverla sorreggere per scampare ad una di quelle stupidissime cadute "da fermi" che capitano fin troppo spesso (buchetta, foglie bagnate, brecciolino, frenata improvvisa a bassa velocità...) mi rendo conto che poggiare bene i piedi per terra è una necessità assoluta.

Vorrei fare un appello: potreste voi, in qualità di associazione che ci rappresenta tutte, lanciare un appello ai costruttori affinché inizino a prendere in considerazione questo crescente seppur piccola percentuale del mercato, percentuale che sarebbe certamente più in crescita se le moto fossero di dimensioni accettabili? Trovo estremamente discriminante che il moto-metro venga stabilito solo e unicamente in base alle dimensioni degli uomini, e per di più degli uomini occidentali!

Dovrò andarmi a comprare la moto in Thailandia? Accontentarmi sempre del modello "basso"? Sono veramente stufa, depressa e demotivata e vorrei tantissimo che qualcuno faccia presente a gran voce questo aspetto, che nega alle donne di godere a pieno del meraviglioso mondo delle moto.

Grazie mille!
Valeria

COSA NE PENSATE?
DITE LA VOSTRA SUL FORUM

VEDI ANCHE
Motocicliste ® 2000