Motocicliste
 
Login | Registrati |condividi su  

home page

La prima moto
come sceglierla
I modelli
quali le moto più adatte per cominciare
Le modifiche
- le prime difficoltà e come possiamo adattare la moto alle nostre esigenze
- Il cavalletto Ducati

Le nostre prove
ecco le moto che abbiamo provato

Database moto
il catalogo con dati e foto delle moto più diffuse

Meccanica 
corsa, alesaggio, pistoni...
Noleggio
Dove noleggiare una moto
Usato
suggerimenti per l'acquisto di moto usate

Accessori
curiosità

Carrelli e furgoni
cosa scegliere se si ha necessità di trasportare la propria moto?
Parcheggio
Bikeshuttle: il modo semplice di parcheggiare la moto in spazi ridotti

Moto: APRILIA DORSODURO

Aprilia
DORSODURO FACTORY

DORSODURO APRILIALa Dorso Duro Factory è l’ultima sorella della famiglia delle motard stradali di Casa Aprilia. Il look al carbonio, le nuove sospensioni e una bella pinza radiale Brembo, oltre ad una sella a lei dedicata la rendono immediatamente riconoscibile.

Da fermi la moto ha un seduta un po’ alta che non agevola le manovre, ma appena acceso il motore e ingranata la marcia, la maneggevolezza della Dorso Duro regala al pilota facilità di guida e manovrabilità.

DORSODURO APRILIAIn sella al destriero!
La bicilindrica maxi motard è dotata di tre mappature (R rain T touring S sport) che la rendono fruibile in qualunque condizione. Al contrario della sorella Shiver con la quale condivide il propulsore, la Dorso Duro ha un’erogazione fluida e priva di incertezze. Questo mi mette immediatamente a mio agio, la rapportatura accorciata rispetto alla Shiver la rende più pronta, ma facilmente gestibile, grazie alla totale mancanza di on-off del comando e alla linearità con cui sale di giri il motore.

DORSODURO APRILIAGrazie alla comoda posizione di guida la Dorso Duro è versatile e ben si adatta a trasformarsi anche in una moto per fare turismo e lo dimostrano la moltitudine di accessori tra i quali borse laterali, borse da serabotoio e molto altro che trovate nel catalogo Aprilia. Anche se l’indole è quella della moto da teppista, selezionando la mappatura touring si può assaporare il paesaggio che scorre a fianco optando per una guida per nulla impegnativa.
Al contrario, se vi sentite scalpitare nel petto l’irrefrenabile desiderio di dare sfogo alla cavalleria, la Dorso Duro sarà pronta ad appagare ogni sete di competizione: Aprilia ha infatti indetto la Dorso Duro Cup, un campionato per le moto della Casa di Noale dove mettere alla prova le proprie capacità. Potete trovare tutte le informazioni qui.

DORSODURO APRILIALa versatilità di questa moto è davvero sorprendente e la versione Factory appaga anche i piloti più esigenti e raffinati dal punto di vista estetico e sportivo, quindi se siete indecisi su che genere di moto comprare una bella maxi motard è il giusto connubio tra divertimento allo stato puro e comfort per un uso anche turistico.

Mary Girotti www.supermotogirls.net

DORSODURO APRILIA

DORSODURO APRILIA

DORSODURO APRILIA

 

Motocicliste ® 2000