Motocicliste
 
Login | Registrati |condividi su  

home page

La prima moto
come sceglierla
I modelli
quali le moto più adatte per cominciare
Le modifiche
- le prime difficoltà e come possiamo adattare la moto alle nostre esigenze
- Il cavalletto Ducati

Le nostre prove
ecco le moto che abbiamo provato

Database moto
il catalogo con dati e foto delle moto più diffuse

Meccanica 
corsa, alesaggio, pistoni...
Noleggio
Dove noleggiare una moto
Usato
suggerimenti per l'acquisto di moto usate

Accessori
curiosità

Carrelli e furgoni
cosa scegliere se si ha necessità di trasportare la propria moto?
Parcheggio
Bikeshuttle: il modo semplice di parcheggiare la moto in spazi ridotti

Moto: APRILIA RSV4

APRILIA RSV4
Aprilia RSV 4 “Race Machine” si svela per la prima volta

APRILIA RSV4La Superbike di Aprilia, la moto che a partire dal 2009 riporterà il marchio di Noale nelle competizioni 4 tempi, è stata svelata in anteprima assoluta nel corso della Convention del Gruppo Piaggio a Milano.
Forte del poker iridato nel Motomondiale 2007 che ha visto i piloti e le moto Aprilia dominare nelle categorie 125 e 250 (vinti quattro titoli su quattro, come fu anche nel 2006), la casa veneta ha mostrato in anteprima la attesissima RSV 4 “Race Machine”.
Una straordinaria anteprima che ha avuto come spettatori privilegiati gli oltre 1.200 dealer presenti alla Convention internazionale del Gruppo Piaggio.
4 cilindri, 1000cc e una potenza ben oltre i 200 Cv nella versione corsa, la nuova moto, che debutterà su strada entro il 2008, è la macchina che segnerà il ritorno di Aprilia nel Campionato del Mondo Superbike a partire dalla stagione 2009.
Aprilia RSV 4 è spinta dal motore più rivoluzionario e potente mai costruito da Aprilia. Un quattro cilindri da un litro a V di 65° – architettura che lo rende unico tra tutti i motori di grande serie nel mondo – nel quale l’ingegneria motoristica più raffinata si sposa ai materiali più pregiati e alle più avanzate soluzioni di gestione elettronica.
Il motore Aprilia utilizza infatti una tecnologia Ride by Wire integrale, soluzione che apre nuove frontiere nella gestione di un motore così potente, con possibilità pressoché infinite di controllo dell’erogazione di potenza e di controllo di trazione.

Ufficio stampa Aprilia

 

 

 

Motocicliste ® 2000