Motocicliste
 
Login | Registrati |condividi su  

home page

Pilote
- le pilote italiane e straniere impegnate nei campionati
IUSM
un progetto di ricerca con Motocicliste
Link
I siti di pilote

Professione meccanico
Jessica Campos Ruiz

Sport

Maria Costello

MARIA COSTELLOINAUGURATA LA STAGIONE 2008 PER MARIA COSTELLO
La bionda inglesina Maria Costello ha inaugurato in Spagna la stagione agonistica 2008, testando nel circuito di Guadix la sua nuova moto, la Daytona 675. Quest’anno infatti la pilota vestirà i colori della casa costruttrice inglese, partecipando al Triumph Triple Challange, la prestigiosa competizione dedicata esclusivamente al prodotto più pistaiolo di casa Triumph, la Daytona per l’appunto. Per la Costello è stata la prima uscita con la 675 e i pneumatici Michelin e i risultati del test si sono rivelati soddisfacenti. La pilota ha pprezzato il circuito spagnolo, molto tecnico, ed ha trovato subito un ottimo feeling con la moto. Maria Costello, conosciuta come la pilota donna più veloce del TT, correrà inoltre, come gli anni passati, in sella alla Bering Honda RVF 400 al North West 200, Manx Grand Prix and Scarborough road races.
Per saperne di più: www.costelloracing.com

Alessandra Manieri
7 marzo 2008

___________________

Maria Costello ha lasciato la sua impronta positiva nel North West 200.
La più veloce signora inglese ha ottenuto grandi risultati nella più famosa gara da strada irlandese.
Maria Costello, la più veloce donna pilota di motocicletta del Regno Unito, si è distinta nella North West 200 questo fine settimana. Nel suo debutto alla gara irlandese, Maria è stata la terza nella 400 a tagliare il traguardo, a cavallo della sua RLR Motorsports Honda RVF400, piazzandosi complessivamente al settimo posto nella categoria 125cc/400cc. Lei ha inoltre corso in entrambi categorie 600cc sulla sua Bering Honda CBR600RR.
La North West 200 ha visto la 125 e la 400 competere nella stessa gara. Le brutte condizioni meteorologiche hanno reso difficile le condizioni della competizione. Dopo il warm-up, la pioggia é caduta, facendo a Maria optare per le Metzler da bagnato, cosa a cui i suoi meccanici hanno tempestivamente provveduto a cambiare prima dell’inizio della gara. Montando la RLR Motorsports RVF Honda 400 di Tim Bradley, Maria ha abbassato la testa e si è lanciata, incalzando con poca visibilità dovuto agli schizzi delle altre moto. Alla fine Maria ha conquistato il settimo posto generale, nelle classi combinate, ma siccome è stata la terza nella 400 a tagliare il traguardo, il risultato è stato fantastico. “Sono completamente sulla luna per il mio risultato. Ancora non mi capacito, ma sono contentissima, specialmente perché è la mia prima volta qui alla North West. La RVF400 è una bella moto da guidare, ed io debbo un ringraziamento speciale a Tim Bradley e a Ricky di RLR Motorsports per averlo reso possibile”, ha detto. Maria ha anche partecipato ad entrambi le gare a cavallo della sua Bering Honda CBR600RR. Si è inserita in un gruppo folto di pilota ed ha goduto una lunga gara combattutissima con loro. “é stato meraviglioso tirar fuori la mia Bering”, ha commentato Maria, “il motore della mia moto è ancora standard ma mi sono divertita tantissimo nel circuito a giocare con le altre”. Un enorme grazie va a X-Bikes, che ha preparato la mia moto prima dell’evento ed ha allestito lo scarico Arata e gli accessori per gare della Sato. Dopo questi incredibili risultati, Maria è sicura di fare il viaggio in Irlanda il prossimo anno per la North West 200. “L’anno prossimo ci sarò, senz’altro”. Vorrei ringraziare a Tom e Andy, i miei meccanici durante l’evento e la famiglia McClement per la sua grande ospitalità. L’anno prossimo punterò a risultati ancora migliori e so di potercela fare”, ha concluso. Adesso Maria guarda in avanti al Manx GP, la prossima grande gara sul suo calendario.
Trad. Guacira Newman Rugai

Motocicliste 2000