Motocicliste
 
Login | Registrati |condividi su  

home page

Pilote
- le pilote italiane e straniere impegnate nei campionati
IUSM
un progetto di ricerca con Motocicliste
Link
I siti di pilote

Professione meccanico
Jessica Campos Ruiz

Sport

Supermotard 2009
Monika Sut al debutto nel Campionato Italiano Supermoto
Pomposa, 21 giugno 2009

MONIKA SUTDebutta nel Campionato Italiano Supermoto, classe S4 la Pordenonese Monika Sut del Mad Bat Racing Team. Grande curiosità ha destato vedere una pilota schierata nella massima serie del motard nazionale. La Sut ha subito chiarito che la sua non è una semplice passerella, dando del filo da torcere ai fortissimi piloti che hanno preso parte alla quinta prova di Pomposa (FE).

Con il 14° posto di gara 1 ed il 15° di gara 2, Monica è 15^ assoluta nella classifica di giornata con un bottino di 13 punti.

Un sabato caratterizzato dall'incertezza metereologica ha messo in difficoltà tutti i piloti, rendendo assai difficile trovare il giusto setting per la gara di domenica.

Durante le prove libere infatti un temporale estivo obbliga i piloti ad affrontare con gomme rain il scivoloso tracciato della bella località di mare, famoso per non offrire il massimo del grip. Viene addirittura chiuso il tratto di sterrato perché il Direttore di Gara lo giudica pericoloso anche per un campionto nazionale. Alcune ore dopo, i piloti entrano invece su una pista che sta asciugando e viene aperta la parte offroad, rendendo vano ogni settaggio delle prove libere. Ma Sut non si lascia intimidire e lascia diversi avversari alle sue spalle staccando il 16° tempo.

Domenica mattina sono proprio le classi S4 ed S5 a dare il via alla serie di avvincenti gare che caratterizzano il Campionato Italiano e Sut dimostra subito di che pasta è fatta. Il pilota che la precede in griglia parte male e le fa perdere alcune posizioni, ma dopo solo 3 curve Sut è nuovamente nella mischia. Senza esitare continua la lotta per la 14^ posizione e taglia il traguardo migliorando di due secondi il suo best lap.

Gara 2 vede tutti i piloti ancora più agguerriti, tanto che in molti migliorano le proprie prestazioni segnando tempi più veloci di Gara 1. Anche Sut si migliora di qualche decimo, e chiude la manche in 15^ posizione, ricevendo i complimenti degli spettatori e degli altri piloti.

Al termine della manifestazione i sorrisi che gli avversari rivolgevano alla pilota del MAD-BAT Racing Team non erano più così amichevoli... Monika c'è e non solo per partecipare.

Ufficio Stampa MAD BAT Racing Team

e SUPERMOTOGIRLS

Motocicliste 2000