Motocicliste
 
Login | Registrati |condividi su  

home page

Pilote
- le pilote italiane e straniere impegnate nei campionati
IUSM
un progetto di ricerca con Motocicliste
Link
I siti di pilote

Professione meccanico
Jessica Campos Ruiz

Sport

TRIAL FEMMINILE 2009

 

Stage Trial Femminile
Ponte alla Chiassa (Ar), 10-11 ottobre 2009
clicca qui

 

 

Trial delle Nazioni 2009
Ottimo 6° posto per le ragazze
Darfo Boario Terme, 19 settembre 2009

Trial delle Nazioni 2009

Sara Rivera, capitana della squadra, ha trascinato ad un'ottima prova le altre due Azzurre: Martina Balducchi e Sara Trentini che hanno dimostrato affiatamento e doti tecniche in costante miglioramento.

Chiuso il primo giro con 57 penalità, la squadra azzurra ha effettuato un secondo giro pressoché identico chiudendo la giornata con 115 penalità ed un totale di 10 ore e 47 minuti di gara. Alla fine un ottimo sesto posto per le azzurre che si lasciano alle spalle Australia, Stati uniti e Portogallo.

Il titolo femminile è andato, sul filo di lana, alla Gran Bretagna, che supera di un punto la Spagna già pronta a festeggiare. Sul terzo gradino del podio la nazionale tedesca.

Federmoto

 

Europeo Femminile di trial a Pragelato
Si conferma Laia Sanz
Pragelato, 19 luglio 2009

LAIA SANZ Tutto secondo previsioni la prova del Women Trial European Championship: la spagnola pluriridata Laia Sanz, con la Montesa, non ha lasciato spazi ed ha vinto, dominando una gara con poche avversarie. Quattro soli punti di penalità al termine delle ventiquattro zone no-stop, tutti accusati nel secondo giro con un tre alla zona due ed un uno, da lei contestato, alla sette. Secondo posto ancora per la britannica Becky Cook che, in sella alla Sherco, ha chiuso il primo giro con quattro penalità ed il secondo con tre errori, tutti da un “solo piede”. Terzo posto per la tedesca Iris Kramer, con la Gas Gas, che ha pagato molto nel primo giro concluso con sei punti di penalità, due due e due uno, mentre nel secondo ne ha accusati solo quattro. Quarto posto per un’altra tedesca, Rosita Leotta, autrice di un disastroso primo giro con sedici penalità, ma di un dignitoso secondo.
Abbastanza deludente la prova delle azzurre che non vanno oltre l’ottavo posto di Sara Trentin e l’undicesimo della campionessa italiana Martina Balducchi. Un abisso il divario dalla Sanz, settantacinque penalità per la Trentin, settantanove per la Balducchi. Una sola zona a zero per entrambe è sicuramente poca cosa.

Successo italiano invece nella Internazionale femminile.
Michela Bonnin, pilota Gas Gas, autrice di una prova superba ha vinto con ben tre punti di vantaggio sulla tedesca Daniela Bauml, su Beta, tenace avversaria che deve far conto di un cinque di troppo. Terzo posto per la norvegese Sorlie Helene, con la Sherco, che si è lasciata alle spalle le nostre Elisa Peretti e Sonia Porcu, in sella alla Gas Gas.

Classifiche:
Women Trial European Championship
1. Sanz (Montesa) p. 4; 2. Cook (Sherco) p. 7; 3. Kramer (Gas Gas) p. 10; 4. Leotta (Gas Gas) p. 24; 5. Gomez (Gas Gas) p. 32; 6. Wilde (Sherco) p. 39; 7. Dyrkorn (Gas Gas) p. 68; 8. Trentin (Gas Gas) p. 75; 9. Schmitt (Beta) p. 76; 10. Roke (Sherco) p. 78.

Internazionale femminile
1. Bonnin (Gas Gas) p. 37; 2. Bauml (Beta) p. 40; 3. Helene (Sherco) p. 47; 4. Peretti (Gas Gas) p. 51; 5. Porcu (Gas Gas) p. 63; 6. Shore (Gas Gas) p. 68; 7. Repstad (Gas Gas) p. 74; 8. Dubaniowska (Gas Gas) p. 78; 9. Mollar (Montesa) p. 82.

RGC Roberto Goitre Comunicazione

 

Campionato Europeo Femminile di trial a Pragelato
Laia Sanz la grande favorita
Pragelato, 19 luglio 2009

Sarà ancora Laia Sanz, la conduttrice spagnola pluriridata, la stella della prova di Pragelato del Women Trial European Championship in programma domenica 19 luglio. Dal 2000 Campionessa del mondo per ben otto volte, regina d’Europa imbattuta dal 2005, ha iniziato questo 2009 collezionando successi ovunque abbia gareggiato. Nella prima prova del Campionato europeo che si è disputata a Krzeszowice in Polonia ha dominato così come ha fatto nelle prove del Campionato del Mondo. Laia Sanz Pla Giribert un vero talento naturale e uno dei più forti giovani piloti sulla scena del trial mondiale che si permette di gareggiare anche con maschi concludendo ai primi posti. Ventitre anni, pilota ufficiale Montesa, unisce grinta ed eleganza, interprete superba di ogni gara ove da tutta se stessa per un unico obiettivo: la vittoria. A Pragelato ha già gareggiato nel 2001 quando vincendo si era aggiudicata la Coppa del Mondo. Da sempre la sua più tenace avversaria è la tedesca Iris Kramer, che proprio a Pragelato nel 2001 si laureò campionessa europea. Campione del Mondo 2007 quest’anno, sino ad ora, si è dovuta inchinare allo strapotere della giovane spagnola concludendo al secondo posto. A far da terzo incomodo c’è anche la britannica Becky Cook, seconda in Polonia, e seconda lo scorso anno nel mondiale. Della partita, con speranze di un buon risultato, ci sono poi anche Joanne Coles, inglese, Rosita Leotta, italiana di nascita, ma che corre con licenza tedesca e l’iberica Sandra Gomez. Purtroppo nessuna speranza di successo per le azzurre che comunque possono aspirare a buoni piazzamenti. Le ragazze che in maglia azzurra affronteranno la prova sono Martina Balducchi, Sara Trentini e Sara Rivera.
Nella stessa giornata, sullo stesso percorso, ma con prove no stop diverse, gareggeranno anche i migliori trialisti under 16 per la seconda prova dello Youth Trial European Championship dove a godere dei favori del pronostico sono lo spagnolo Pol Tarres, il nostro Ismael Catalin e l’inglese Jack Sheppard.
Le gare si svolgeranno su di un percorso, ricavato in parte sul tragitto autorizzato in ottemperanza della Legge Regionale, di circa 5 km con inserite 12 zone non stop da ripetersi due volte in cinque ore totali con partenza ed arrivo nel piazzale dei trampolini olimpici.
Ad organizzare è l’Auto Moto Club Gentlemen’s di Pinerolo ricco di un’esperienza sessantennale che, in passato, ha già organizzato, tra l’altro, ben sei prove di Campionato del Mondo ed un Trofeo delle Nazioni.
Pragelato, località ad alta vocazione sportiva, per questa prova del Campionato Europeo ha offerto la sua location migliore: il piazzale dei trampolini olimpici che è stato scelto come luogo di partenza ed arrivo della gara. Luogo suggestivo ed affascinante facilmente raggiungibile dal pubblico.

RGC Roberto Goitre Comunicazione

 

Campionato Europeo Femminile Trial
1^ gara: Krzeszowicw (Polonia)
17 maggio 2009

Prima prova per il Campionato Europeo Femminile di Trial lo scorso 17 maggio in Polonia.. Vittoria per la spagnola Laia Sanz (Contesa), davanti all'inglese Becky Cook (Sherco) e alla tedesca Iris Krämer (Scorpa). Classifica 2009
La prossima gara di Campionato è prevista per il 20 giugno a Barzio (Italia).

 

 

Campionato Italiano Femminile Trial
1^ gara: Loano (Sv)
22 Marzo 2009

TEAM PROMOTORDebutto vincente per la nuova livrea del Trial Team Promotor in quel di Loano (Sv), nella manche inaugurale del Campionato Italiano.
Martina Balducchi, Sara Rivera e Matteo Donaggio hanno indossato per la prima volta il nuovo abbigliamento del Team che, dopo diversi anni abbandona il mix grigio, bianco e nero, a favore del blu e bianco.
Il motoclub Loano al debutto nell’organizzazione di manifestazioni di livello nazionale, ha proposto 15 sezioni (12 per le ragazze) come nel campionato mondiale, da affrontare due volte, sezioni non particolarmente impegnative per le ragazze ma, proprio in queste condizioni il minimo errore viene pagato caro, Martina Balducchi commettendo solo 8 penalità totali non ha mai messo in discussione la leadership nella femminile, ottima prestazione anche per Sara Rivera che, a corto di preparazione a causa degli impegni lavorativi, in gara conclude con un bel terzo posto.

Ufficio stampa Team Promotor
Christian.valeri@masterbeta.it

Info su www.italianotrial.it

TEAM PROMOTOR

Info sul TRIAL FEMMINILE 2007
Info sul TRIAL FEMMINILE EUROPEO 2007

Info sul TRIAL FEMMINILE 2006
Info sul TRIAL FEMMINILE 2005

Motocicliste 2000