Trofeo Italiano Motocicliste
Pilote
Moto
Gare
Pubblicità
Rassegna stampa
Emozioni
Torna alla home
GARE

18 settembre - Magione
5^ GARA

CAMPIONESSE ITALIANE:
LETIZIA MARCHETTI (classe 600)
PAOLA CAZZOLA (classe 1000)

CAMPIONESSE ITALIANE 2005

1^ Esordiente ELIANA PEZZILLI (classe 600)
1^ Esordiente SARA GRASSO (classe 1000)

CLASSIFICA GENERALE 2005

Le due campionesse del Trofeo Italiano Motocicliste, conclusosi ieri a Magione, sono la laziale Letizia Marchetti, 27 anni, categoria 600, e la sua coetanea veneta Paola Cazzola, nella categoria 1000.
Grande soddisfazione, festeggiamenti e visi raggianti nelle hospitality dei team Piellemoto e Ducati Y2K per questo meritatissimo successo.

La gara di ieri è stata vinta da Samuela De Nardi con la sua Aprilia RSV1000, a suggello della stagione positiva della neo-campionessa europea, reduce anche dalla splendida esperienza della recente 8 ore di Suzuka. Alle sue spalle Paola Cazzola su Ducati 999 e Manuela La Licata su Yamaha R1.
Nella classe 600 Letizia Marchetti in sella alla Yamaha R6, agguanta la sua quarta vittoria consecutiva: primo gradino del podio e primo gradino nella classifica finale ieri per lei. Secondo posto per la vincitrice della classe Naked dello scorso anno, la milanese Annalisa Picariello (Honda CBR600RR), terzo gradino del podio per l’esordiente Carolina Visinoni su Yamaha R6.

Classe 600

Classe 1000

pos. 
categoria "600"
1
MARCHETTI Letizia
2
PICARIELLO Annalisa
3
VISINONI Carolina
4
MERMET Sharon
5
D'AMBROSIO M. Cristina
6
PIEVANI Virna
7
CAMBIANICA Francesca
8
ZACCARDI Simona
9
PITTARO Erika
pos.
categoria "OVER"
1
DE NARDI Samuela
2
CAZZOLA Paola
3
LA LICATA Manuela
4
VALENTINI Chiara
5
CAPANNOLI Elena
6
VITA M. Grazia
7
BETTI Alice
8
BROGGIO Irene
9
TORIA Cristiana

Non classificati:
RUGGERI Manuela
FEROLETO Viola
TONIATO Maria Luisa
BAIO Cristina
PELUSO Cristina
PEZZILLI Eliana
CARLETTO Silvia
DELLO STIESTO Roberta
PALMUCCI Samantha
ROMANIELLO Nicoletta
GAMBARDELLA Alessandra

Gara
Classifica
Contagiri
Velocità
1° turno di qualifiche
Classifica
Velocità
2° turno di qualifiche
Classifica
Velocità
Analisi tempi

Letizia Marchetti
Letizia Marchetti
Campionessa Italiana classe 600

Paola Cazzola
Paola Cazzola
Campionessa Italiana classe 1000

Samuela De Nardi
Samuela De Nardi
vince la gara di Magione

Eliana Pezzilli
Eliana Pezzilli
1^ Esordiente
(dopo la caduta a Magione)

LA GARA
Gara bagnata a Magione e vita difficile per tutte. Per chi aveva il risultato quasi certo e solo un errore poteva compromettere un'intera stagione e per chi invece sperava in quell'errore e doveva dare il tutto per tutto per recuperare posizioni.
Nella prima situazione si trovavano LETIZIA MARCHETTI (pilota del Motoclub Motocicliste su Yamaha R6, team PielleMoto), e PAOLA CAZZOLA (team Ducati Y2K su 999), rispettivamente prime nella classifica 600 e 1000 con molti punti di distacco sulle seconde.
Le due ragazze sono riuscite a gestire la gara con sangue freddo e autocontrollo, Letizia arrivando comunque prima davanti a tutte le 600, Paola superata da Samuela De Nardi, su Aprilia RSV 1000, alla quale però i 25 punti non danno la vittoria finale in campionato; la campionessa europea deve quindi accontentarsi del titolo di vicecampionessa italiana.
Paola Cazzola è anche la più veloce di tutte qui a Magione, aggiudicandosi in prova la pole position con l'ottimo tempo di 1.16.2, mentre in gara sul bagnato il giro veloce in 1.32.2.
Sbaglia invece Eliana Pezzilli (pilota Motocicliste, team Vueffe Racing, CBR600) che, seconda in classifica, aveva il compito di mantenere la posizione su Simona Zaccardi (CBR 600) e Annalisa Picariello. Eliana invece scivola subito al secondo giro. Scivola anche la Zaccardi, ma riesce a recuperare la moto e a proseguire la gara che chiude all'ottavo posto, pochi punti ma sufficienti per aggiudicarsi la terza posizione in calssifica finale. Ne approfitta invece Annalisa Picariello (CBR 600, Motocicliste) che, con una gara splendida finita subito dietro la Marchetti, scavalca ben due posizioni in classifica generale diventando vicecampionessa italiana della classe 600. E ne approfitta anche l'esordiente Carolina Visinoni su Yamaha R6 che riesce a salire per la prima volta sul podio quest'anno, terza in gara e prima delle esordienti.
Tra le 1000 grandissima prova per Manuela La Licata su Yamaha R1, la tenace pilota sarda che, pur con una nuova moto e team, sul bagnato mostra le sue migliori doti e si piazza subito dietro De Nardi e Cazzola. Grande gioia per Chiara Valentini (Ducati 999) e il team Ducati che, oltre a festeggiare il titolo della Cazzola, si aggiudica anche il terzo posto in campionato. Chiara arriva infatti quarta a Magione, dopo una gara tutta in salita, dovuta a un errore subito al primo giro che la fa scivolare al terz'ultimo posto; tanti sorpassi per lei che alla fine riesce e mettersi dietro le sue concorrenti più temibili: Alice Betti (Suzuki 1000), che pure sconta una cattiva partenza, e Cristina Peluso (MV Agusta F4), che invece dopo un'ottima partenza cade al sesto giro. Ottima prova per l'altra esordiente Sharon Mermet (CBR 600), alla sua seconda gara in questo campionato, quarta qui a Magione tra le 600.
Tante cadute in gara per fortuna senza conseguenze (Ruggeri, Feroleto, Toniato, Baio, Peluso, Pezzilli, Carletto, Dello Siesto) su una pista dove da sabato pomeriggio non ha più smesso di piovere e che già nelle prove aveva visto prima tre scivolate importanti, tali da negare la partenza a Alessandra Gambardella (frattura della clavicola), Nicoletta Romaniello (frattura di una vertebra dorsale), Samantha Palmucci (contusione al ginocchio).

Emozioni
Grazie di cuore (Cristina)
Voglia di imparare (Eliana)

Untitled Document

Trofeo Italiano Motocicliste

NEWS

Federazione Motociclistica Italiana

Federazione Motociclistica Italiana Dunlop Mutuofacile Betac
Andreani
EuroRacing
PMS
Gimoto
Gimoto