Motocicliste
 
Login | Registrati |condividi su  

home page

Tunisia (Laura)

Capo Nord (Milena)

Tunisia (Simonetta)

Tunisia (Silvia)

Tunisia (Erika)

Andalucia (Raduno WIMA)

Svizzera: Concorso dei passi svizzeri - Tour des Cols 2000

Tour del Trentino

TOUR del TRENTINO
al femminile
Dal 3 al 7 settembre 2003

Si è tenuto in Trentino il tour Kawasaki dedicato a motocicliste con qualunque moto.
Cinque giorni all’insegna della passione per le due ruote, per un tour organizzato nei minimi particolari, che ha avuto come apripista quattro ragazze, testimonial Kawasaki: Mary e Claudia di Motocicliste.net, Anna di Tuttomoto e Barbara ex Donna Avventura.

Hanno partecipato al tour due motocicliste e un motociclista,
più alcuni giornalisti di testate di settore invitati dall'organizzazione (InMoto, Motociclismo, Tuttomoto, Cafè Racer, MotoHP, Motosprint), rappresentanti degli sponsor Suomy e Alcantara e la ex letterina di Passaparola Morena Salvino, testimonial della Suomy.

Ecco il report di Mary sul bellissimo tour:

Il report di Mary

Paesaggi mozzafiato scolpiti tra le alpi trentine, curve e tornanti da capogiro, cascate di incredibile bellezza hanno fatto da cornice al tour che Kawasaki ha organizzato per le motocicliste appassionate di moto, turismo e natura.

Grazie alla collaborazione della Regione Trentino, i partecipanti hanno potuto soggiornare in hotel di alta categoria a prezzi ridotti, trovando riposo tra sauna e vasche idromassaggio dopo la giornata trascorsa in sella tra i passi alpini.

La moto, le curve, la buona compagnia, l’ottima cucina locale…
Gli spostamenti erano sempre su strade tutte curve, il chilometraggio giornaliero non superava mai i 150-200 km, e le tante soste permettevano di riposarsi e ammirare i bellissimi paesaggi che la natura propone e che gli abitanti del Trentino hanno saputo rispettare, costruendo armonicamente, senza intaccare il patrimonio naturale messo a loro disposizione.

La giornata tipo prevedeva un’abbondante colazione, partenza, qualche centinaio di curve tra boschi, paesini, passi alpini e sosta pranzo in locali convenzionati con menu tipici del luogo. Nel pomeriggio ancora chilometri, qualche sosta per immortalare le moto e la natura, e l’arrivo presso gli alberghi per Motociclisti. Sauna, idromassaggio, bagno turco, massaggi, docce finlandesi, tisane e lenzuola fresche dove riposarsi prima dell’abbuffata serale.

Canederli, speck, polenta, cervo, arrosto, patate, strudel, frutti di bosco… come rinunciare alle delizie locali? Facendo tanto “moto" si consumano tante calorie, vero?
E ogni sera immancabili le sfide al tavolo da biliardo, le chiacchiere per conoscere meglio gli altri partecipanti e, per chi aveva ancora energia, balli fino a tarda notte nelle discoteche, con assaggino delle grappe trentine.

Ogni giorno una visita guidata a qualche luogo particolare: una cantina vinicola in Val di Cembra, le Piramidi di Segonzano, le Terme di Comano, la cascata Nardis.
Ultima meta del tour Kawasaki lo scenario suggestivo di Madonna di Campiglio.

Ho visto bellezze naturali da rimanere a bocca aperta, ho percorso strade meravigliose che si snodano tra paesini da favola e vette innevate. Con il cuore pieno di ricordi e immagini meravigliose comincio a sognare: siamo io e la moto, corriamo tra le curve… e chi ci prende più?

 
Motocicliste 2000